Gavino Angius

PENSIERO STUPENDO


Anno: 2009

Collana: I Griot Tascabili [19]

Formato: 12x20 cm

ISBN: 978-88-95462-26-4

Pagine: 176

Prezzo: € 12,00

Argomento: Narrativa


Il libro:
Dieci racconti: bottegaie e prìncipi del foro, ristoratori e politici, tossicomani e professori universitari, generali e galeotti, pittrici e tombaroli, le cui storie si intrecciano, si fondono, dando vita a una babele di voci. Paesini di provincia enigmatici come le città e la città una disordinata costellazione di paesi microscopici.
C’è di tutto in questi dieci racconti scelti, filtrati, selezionati. Un museo di macerie allestito con i resti dell’identità personale, della consuetudine familiare, delle convenzioni sociali, di quanto sopravvive della civiltà occidentale in una colonia dimenticata dai colonizzatori. Il tutto per un ipotetico lettore paziente quanto basta, complice, se si vuole, disposto a lasciarsi divertire.

L'autore:

Gavino Angius , nato nel 1957, vive a Cagliari. Esordisce nell’antologia Poeti nati dopo il 1950 curata da E. Sanguineti e sulla rivista «Tam Tam» diretta da A. Spatola. Autore di plaquettes di versi, performances di poesia multimediale e di un e-book narrativo. Consulente editoriale in Italia e all’estero, collabora con diverse riviste, è Web editor di italialibri.net.

 

© AM&D EDIZIONI
Vietata la copia e la distribuzione, anche parziale, senza la previa autorizzazione scritta.