Bianca Sotgiu

Da Rodi a Tavolara
Per una Piccola Bandiera Rossa


ESAURITO

Anno: 2002

Collana: I Griot Tascabili [6]

Formato: 12x20 cm

ISBN: 88-86799-57-8

 

Pagine: 456

Illustrazioni: 23

Prezzo: € 20,00

Argomento: Biografia


Bianca Sotgiu per il giorno della memoria
Sfoglia alcune tra le pagine più intense del libro

Il coraggio di una giovane donna contro la ferocia del nazismo.

leggere …per non dimenticare

Il libro:
Questo libro è una doppia biografia che racconta cinquant'anni di vita di Bianca e Girolamo Sotgiu in tre isole del Mediterraneo: Rodi crocevia di antiche civiltà e religioni, la Sardegna che si affacciava alla modernità politica ed economica conservando ancora i suoi retaggi arcaici, infine la piccola e selvaggia Tavolara, l'isola-rifugio di lunghe estati abitate dalla famiglia del guardiano del faro e dalle foche monache. 
Bianca, giovanissima insegnante, partita dall'Italia allo scoppio della Seconda Guerra Mondiale, arriva nell'isola greca di Rodi affrontando con entusiasmo il suo lavoro e incontrando Girolamo, l'uomo con il quale dividerà una vita di impegno totale nella politica e nella cultura: tra figli, comizi, occupazioni delle terre, Consiglio Regionale della Sardegna, Senato della Repubblica, sindacato, università e libri di storia. 
Girolamo, intellettuale di origine sarda, che aveva lasciato Roma e i propri amici e maestri di una fervida stagione culturale (Giorgio Bassani, Elsa Morante, Luigi Russo, Renato Guttuso, Fosco Maraini, Mario Alicata, Pietro Ingrao e Benedetto Croce) per insegnare nelle scuole italiane del Dodecanneso, viene arrestato dalla Gestapo. Lo salverà il coraggio di Bianca. Cacciato dalla scuola impartirà lezioni private ai ragazzi ebrei, allontanati anche loro dalle scuole italiane per via delle leggi razziali, fino alla deportazione totale della comunità ebraica di Rodi nel luglio del 1944. Bianca e Girolamo non dimenticheranno mai quei giorni tragici, in un'isola bombardata e affamata, nella quale, assieme a pochi amici italiani, greci e turchi, riuscirono a salvare dai campi di sterminio, in una corsa disperata contro il tempo, pochi allievi e amici. 

L'autrice:
Bianca Sotgiu Ripepi (Reggio Calabria 1922) insegnante e dirigente dell'Unione Donne Italiane per molti anni. Ha collaborato alla Rai. Vive e lavora a Cagliari.

© AM&D EDIZIONI
Vietata la copia e la distribuzione, anche parziale, senza la previa autorizzazione scritta.