Ottavio Olita (a cura di)

IL PARCO IMMAGINATO
DAI GIOVANI
In 57 tesi di laurea le idee
per dare vita al Parco Geominerario
Storico e Ambientale della Sardegna

 


Anno: 2007

Collana: Uomini e miniere (3)

Formato: 17x21 cm

ISBN: 978-88-95462-07-3

 

Pagine: 352

Illustrato

Prezzo: € 30,00

Argomento:
Storia delle miniere


Il libro:
Questo libro contiene la sintesi di 57 tesi di laurea dedicate al Parco Geominerario Storico e Ambientale della Sardegna. Il 5 novembre del 2001, dopo un’occupazione travagliata e difficile del Pozzo Sella, nasceva l’omonima associazione che ha rilanciato l’appartenenza del Parco Geominerario della Sardegna alla rete mondiale dei Geositi/Geoparchi voluta dall’Unesco nel 1997.
Gli studenti universitari hanno raccolto per primi questa sfida: decine di tesi di laurea sono state discusse nell’Università di Cagliari, in quella di Sassari e in altri atenei italiani. L’Associazione Pozzo Sella ha trasferito direttamente tra la gente di miniera le tesi che hanno avuto una doppia discussione, prima scientifico-accademica nelle aule universitarie e poi a bocca di miniera, nelle fonderie, nelle strutture minerarie, nelle piazze dei paesi minerari. Un entusiasmo straordinario ha accompagnato ogni presentazione. I giovani laureati hanno immaginato nuove funzioni produttive, culturali, turistiche e paesaggistiche per le miniere dismesse e hanno illustrato i loro studi sul passato e sul futuro minerario ad intere comunità riunite per ascoltarli.
Le tesi di laurea hanno avuto l’ambizione di salvaguardare la memoria ma anche di ipotizzare i programmi per salvaguardare l’ambiente e il paesaggio minerario, frutto del lavoro dell’uomo, ma bisognoso di investimenti e progetti di grande respiro per il restauro delle strutture e delle architetture, il disinquinamento e l’attuazione di progetti produttivi completamente innovativi. Solo gli strumenti della conoscenza possono riaprire una via di sviluppo per i territori minerari della Sardegna. Ancora una volta uomini e miniere possono tornare all’avanguardia dell’economia, della cultura e della solidarietà nella storia dell’isola.

© AM&D EDIZIONI
Vietata la copia e la distribuzione, anche parziale, senza la previa autorizzazione scritta.