a cura di Francesco Nuvoli

SISTEMA COSTIERO DEL MEDITERRANEO E SVILUPPO SOSTENIBILE

Sistemi costieri

n. 13
Rivista dell’Isprom “Quaderni Mediterranei”

Anno: 2012

Formato: 16,5x24 cm

ISBN: 978-88-95462-46-2

Curatore: Francesco Nuvoli

Pagine: 264

Prezzo: € 25,00

Illustrato a colori

Argomento:Ambiente, economia

IN COPERTINA: “Lo sviluppo litoraneo nel Mediterraneo”, carta tratta da M. Joannon, L. Tirone, “Carte de synthèse: enseigner la Méditerranée”, «Méditerranée», 3.4, Université d’Aix-Marseille 2001.


IL LIBRO
Nelle regioni mediterranee si è registrato, nei tempi recenti, un notevole sviluppo del turismo soprattutto sul versante costiero. In alcuni ambiti territoriali, con limitata dotazione di capitale fisico e umano e pertanto con modeste possibilità di crescita, è manifesta la tendenza ad attirare investimenti con la concessione di ampie discrezionalità agli operatori. Tali investimenti comportano certamente benefici economici, sia di reddito sia di occupazione, ma causano il consumo, e talvolta anche il degrado, delle risorse naturali. Indagare sulla situazione dei territori che gravitano verso il Mediterraneo e sulla possibilità di salvaguardare un ambiente vulnerabile dal punto di vista della sostenibilità, costituisce la finalità principale del XXVI Seminario per la Cooperazione Mediterranea.
L’articolazione del Seminario in tre sessioni, con l’apporto di studiosi di paesi delle due rive del Mediterraneo, aventi competenze diverse (in scienze giuridiche, economiche e ambientali) ha consentito di sviluppare la tematica sotto differenti angoli visuali. Anche relativamente alla Regione Autonoma della Sardegna si è inteso evidenziare che l’attuazione di una politica di sviluppo del settore turistico, non improntata a criteri di sostenibilità, può comportare, con l’eccessivo sfruttamento delle risorse disponibili, fenomeni di inquinamento e, in generale, di degrado ambientale. AUTORI
Angelo Aru, Paolo Botti, Guido Camarda, Ignazio Camarda, Lise Charvet, Salvatore Cherchi, Andrea Corsale, Salvatore Cubeddu, Hachimi El Alaoui, Paolo Fois, Bruno Giau, Andrea Giordano, Giacomo Guadagnini, Francesco Nuvoli, Jean-Paul Pastorel, Francesco Piras, Graziano Sanna, Antonio Sassu, Giovanni Sistu, Nourredine Benaoui Tlemçani, Daniele Tomasi, Sergio Vacca, Ministère des Ressources en Eau Alger.

© AM&D EDIZIONI
Vietata la copia e la distribuzione, anche parziale, senza la previa autorizzazione scritta.