Luciano Marrocu

Procurad' 'e moderare
Racconto popolare della rivoluzione sarda.
1793-1796

 


ESAURITO

Anno: 1996

Collana: I Griot [10]

Formato: 13x20,5 cm

ISBN: 88-86799-00-4

RECENSIONI 

Pagine: 192

Prezzo: € 16,00

Argomento: Storia

In appendice l'inno di F. I. Mannu Su patriottu sardu a sos feudatarios, (trad. it. di M. Brigaglia).


Il libro:
1793: la sconfitta dei francesi in Sardegna tra dune e stagni. 
28 aprile 1794: la crescita di un nuovo orgoglio sardo che porta alla cacciata dei piemontesi da tutta l'isola. 
1795-1796
: la tentata rivoluzione dei sardi contro il feudalesimo, la figura carismatica di Giommaria Angioy, la sua marcia trionfale su Sassari conquistata dal popolo dei villaggi, la breve vittoria, l'amara sconfitta e l'esilio parigino dell'Alternos.
Il libro di Marrocu ricostruisce come in un racconto popolare i tre anni che sconvolsero l'isola culminando nei moti antifeudali, l'ultima possibilità per i sardi di imprimere un'accelerazione alla loro storia.

L'autore:
Luciano Marrocu: insegna nel Dipartimento di Studi Storici dell'Università "La Sapienza" di Roma.

© AM&D EDIZIONI
Vietata la copia e la distribuzione, anche parziale, senza la previa autorizzazione scritta.