Salvatore Loi 

STREGHE, ESORCISTI
E CERCATORI DI TESORI

Inquisizione spagnola ed episcopale
(Sardegna, secoli XVI-XVII)


Anno: 2008

Collana: Agorà [36]

Formato: 15,5x21 cm

ISBN: 978-88-95462-10-3

 

SOMMARIO

Pagine: 312

Prezzo: € 20,00

Argomento: Storia

 


Il libro:
Per la prima volta, attraverso lo studio di migliaia di pagine, conservate negli archivi spagnoli e sardi, si racconta la storia dei processi contro streghe, esorcisti e cercatori di tesori, istruiti in Sardegna dal Tribunale dell’Inquisizione spagnola e dai singoli vescovi tra fine ’400  e ’700.
Salvatore Loi continua, con questo III volume, la sua fondamentale serie L’Inquisizione e i sardi, per le Edizioni AM&D. Una mappa dettagliata dell’isola individua in un centinaio di paesi i luoghi di residenza degli imputati di superstizioni tra i quali spicca il numero delle donne, in sintonia con l’ideologia religiosa predominante che attribuiva al genere femminile un’eccessiva credulità e una superiore fragilità assieme ad un’ingovernabile libidine sessuale rispetto agli uomini.
Alcuni di questi processi cinquecenteschi finirono con la condanna al rogo mentre l’isola registrerà, nei duecento anni successivi, una netta diminuzione degli imputati sottoposti al giudizio inquisitoriale.  Le accusate di stregoneria appartenevano a tutti i ceti sociali ed erano generalmente ben inserite nel tessuto delle rispettive comunità d’appartenenza, soprattutto quando esercitavano con successo l’arte di guaritrici. Orge sessuali notturne, banchetti e inversioni dei valori della vita quotidiana popolano le confessioni delle imputate i cui racconti riempiono intere pagine dei verbali inquisitoriali. Le accuse aprono uno squarcio sulle rappresentazioni demoniache che svelano la cultura popolare e i suoi collegamenti con la cultura colta nei villaggi sardi di cinquecento anni fa: dalle invocazioni in lingua sarda alle pozioni miracolose, dai voli ai commerci sessuali con i diavoli, alle rivelazioni per trovare mitici tesori.

I luoghi di streghe, esorcisti e cercatori di tesori citati nel libro: Alghero, Allai, Aritzo, Arzana, Assemini, Atzara, Austis, Baradili, Barisardo, Barumini, Bauladu, Benetutti, Bitti, Bono, Bortigali, Bosa, Cabras, Cagliari, Calangianus, Capoterra, Castelsardo, Cheremule, Chiaramonti, Cossoine, Cuglieri, Decimoputzu, Dolianova, Dorgali, Escolca, Furtei, Galtellì, Gemussi, Genoni, Genuri, Gergei, Ghilarza, Girasole, Gonnoscodina, Gonnosnò, Iglesias, Illorai, Isili, Ittiri, Lotzorai, Mamoiada, Mandas, Maracalagonis, Masullas, Monserrato, Mores, Muravera, Nughedu S. Vittoria, Nule, Nulvi, Nuoro, Nurri, Oniferi, Orgosolo, Oristano, Orotelli, Orroli, Ortueri, Orune, Oschiri, Osilo, Padria, Perfugas, Pirri, Ploaghe, Quartu S. E., Salvenero, Samassi, San Gavino Monreale, San Nicolò, San Sperate, San Vero Milis, Santa Giusta, Santulussurgiu, Sassari, Sedilo, Sedini, Selargius, Semestene, Senis, Serramanna, Serrenti, Seui, Siamaggiore, Siamanna, Sicci, Siddi, Siligo, Sinnai, Solarussa, Sorgono, Sorso, Suni, Tempio, Tertenia, Tonara, Tortolì, Tuili, Usellus, Vallermosa, Villacidro, Villanovafranca, Villanova Monteleone, Villaputzu, Villasalto, Villasor, Zeppara, Zerdiana.



Sommario
PARTE I: L’INQUISIZIONE SPAGNOLA
Streghe e stregoni • Stregoneria, indemoniati ed esorcisti • Pratiche magiche nei
documenti dell’inquisizione spagnola

PARTE II: L’INQUISIZIONE EPISCOPALE
Una «Nuova» Inquisizione • Carattere e finalità delle operazioni magiche • La stregoneria come maleficio • Assoggettamento dei demoni e ricerca di tesori • Materie, devozioni e cerimonie cattoliche in funzione magica

PARTE III: STORIE INDIVIDUALI
Madonne, demoni, folletti e frati nella ricerca di un tesoro • Condannata a essere strega • Fatture, cure, Delusioni e vendette

L'autore:
Salvatore Loi (Quartucciu 1943) ha insegnato teologia presso la Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna. Autore di saggi di storia e di teologia, tra gli altri i volumi: Cultura popolare in Sardegna tra '500 e '600. Chiesa, famiglia e scuola, AM&D, Cagliari 1998; Inquisizione, magia e stregoneria in Sardegna, AM&D, Cagliari 2003.

© AM&D EDIZIONI
Vietata la copia e la distribuzione, anche parziale, senza la previa autorizzazione scritta.