Salvatore Loi 

Inquisizione, SESSUALITÀ
E MATRIMONIO
Sardegna, secoli XVI-XVII


Anno: 2006

Collana: Agorà [32]

Formato: 15,5x21 cm

ISBN: 88-86799-97-7

 

SOMMARIO

Pagine: 384

Prezzo: € 24,00

Argomento: Storia

 


Il libro:
Una ricchissima e inedita documentazione ha permesso all’autore di ricostruire l’azione repressiva nei confronti del sesso sviluppata in Sardegna a partire dal Concilio di Trento. Pensieri, pulsioni, desideri, posizioni del corpo vengono sottoposti al Tribunale dell’Inquisizione, composto dai giudici dell’anima.

Sommario
PARTE I – SESSUALITÀ
La sessualità tra silenzi, diffidenze e condanne • La sessualità trasgressiva • Trasgressioni di preti e religiosi • Il concubinato dei sacerdoti • Magia e sessualità • Demonizzazione della sessualità e stregoneria • Peccati contro natura: sodomia e bestialità

PARTE II – MATRIMONIO: La svolta del Tridentino • Il potere della Chiesa sul matrimonio • Matrimonio di sacerdoti e religiosi • Poligamia

PARTE III – STORIE INDIVIDUALI: I costi della riforma cattolica: resistenze, rifiuti, conflitti e vendette. Processo contro il vicario di Chiaramonti • Avventure, prepotenze e sensualità. Processo contro il parroco di Osilo • La peste, la povertà e l’onore. Processo per bigamia a Norbello. Matrimoni ad Abbasanta e Sinnai

L'autore:
Salvatore Loi (Quartucciu 1943) ha insegnato teologia presso la Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna. Autore di saggi di storia e di teologia, tra gli altri i volumi: Cultura popolare in Sardegna tra '500 e '600. Chiesa, famiglia e scuola, AM&D, Cagliari 1998; Inquisizione, magia e stregoneria in Sardegna, AM&D, Cagliari 2003.

© AM&D EDIZIONI 
Vietata la copia e la distribuzione, anche parziale, senza la previa autorizzazione scritta.