Marzio Barbagli, Marco Santoro 

LE BASI MORALI
DELLO SVILUPPO
Capitale sociale, criminalità
e sicurezza in Sardegna

 


Anno: 2004

Collana: Agorà [25]

Formato: 15,5x21 cm

ISBN: 88-86799-78-0

 

SOMMARIO

Pagine: 248

Prezzo: € 25,00

Argomento: Sociologia


Il libro:
La questione sarda vista come problema del sistema economico in stretta connessione con la società civile è al centro di questo libro frutto di una ricerca condotta da studiosi tra i più noti in Italia nel campo della sociologia.
La criminalità isolana si è evoluta, non più primordiale ma connessa a una modernità cercata a lungo, meno drammatica nell’impatto con l’opinione pubblica, tuttavia terribilmente costosa sul piano sociale ed economico, arrivando a colpire amministratori pubblici locali e imprese.
Il nesso tra conflittualità, vitalità economica e invidia, tipica manifestazione culturale isolana, assieme alla valutazione del rapporto tra forte coesione sociale
ed eccesso di capitale sociale in Sardegna e suoi eventuali effetti positivi, rappresenta il tema cruciale di questa indagine.


Gli autori:
Marzio Barbagli, ordinario di Sociologia presso la Facoltà di Scienze statistiche dell’Università di Bologna.
Autore di molti studi di carattere sociologico e storico sull’istruzione, la famiglia, la devianza, la mobilità
sociale.

Marco Santoro, associato di Sociologia presso la Facoltà
di Scienze statistiche dell’Università di Bologna.

© AM&D EDIZIONI
Vietata la copia e la distribuzione, anche parziale, senza la previa autorizzazione scritta.