Raffaele Callia

GIOVANNI BATTISTA MONTIXI. 
UN VESCOVO LIBERALE NELL'OTTOCENTO 

 


Anno: 1998

Collana: Agorà [8]

Formato: 15,5x21 cm

ISBN: 88-86799-32-2

 

SOMMARIO

Pagine: 304

Prezzo: € 35,00

Argomento: Storia


Il libro:
Il libro ricostruisce la vicenda umana e intellettuale del vescovo che per quarant'anni (1844-1884) guidò la diocesi sarda di Iglesias, nella quale era compreso uno dei bacini minerari più importanti dell'Europa ottocentesca. L'esperienza pastorale di Giovanni Battista Montixi, ricca di straordinarie aperture ai problemi sociali, si sviluppò nel periodo risorgimentale nel quale i cattolici liberali, soprattutto i rappresentanti del clero, si trovarono a vivere in maniera lacerante l'unificazione italiana. Durante il Concilio Vaticano I, Montixi, contrario alla proclamazione del dogma dell'infallibilità del papa, espresse il suo dissenso rispettando tuttavia il primato pontificio. Il libro si chiude con una parte documentale e l'inventario dei fondi archivistici della diocesi di Iglesias.
 

L'autore:
Raffaele Callia, nato a Iglesias, laureato in Scienze Politiche, collabora a diverse riviste storiche e all'Ufficio per i Problemi Sociali della Diocesi di Iglesias. Attualmente sta conducendo, presso l'Università di Tucumán in Argentina, una ricerca sull'emigrazione italiana nel nord-ovest argentino nella prima metà del '900.

© AM&D EDIZIONI
Vietata la copia e la distribuzione, anche parziale, senza la previa autorizzazione scritta.